UN MINUTO CON MARIA 08/12/2014

Quattro anni dopo la proclamazione dell’Immacolata Concezione

 

Secondo la tradizione cattolica, dopo il dogma promulgato da Pio IX, l’8 dicembre 1854, la vergine Maria viene dichiarata preservata dal peccato originale dal concepimento. Un dogma è una verità di fede proclamata solennemente dal Papa per essere accolta dalla Chiesa.

Così l’8 dicembre 1854, nella Bolla Ineffabilis Deus, papa Pio IX afferma : « Noi dichiariamo, affermiamo e definiamo rivelata da Dio la dottrina che sostiene che la beatissima Vergine Maria fu preservata, per particolare grazia e privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento, e ciò deve pertanto essere oggetto di fede certo ed immutabile per tutti i fedeli ».

Le apparizioni di Lourdes ebbero luogo quattro anni dopo la solenne proclamazione del dogma dell’Immacolata Concezione di Pio IX. Il 25 marzo 1858, nell’umida grotta di Massabielle, Maria conversa familiarmente con Bernadette che le chiede il nome e le risponde :  « Sono l'Immacolata Concezione 
».