"Il prodigio che è in te" di Chiara Amirante

“IL PRODIGIO CHE E’ IN TE”, autrice Chiara Amirante – 2013. Ed. Orizzonti di Luce.

 

Questo libro è meraviglioso, un vero corso di esercizi spirituali per riscoprire il prodigio che c’è nascosto in ognuno di noi. Si perché, come dice la nostra Chiara, tutti noi siamo stati creati da Dio a sua immagine e somiglianza, siamo i suoi “capolavori”, la sua opera perfetta.

Qualcuno potrà obiettare di non sentirsi proprio un prodigio, un portento, ma al contrario un disastro completo! Eppure, se ci raccogliamo in silenzio e con cuore aperto ascoltiamo la Parola di Dio capiremo quale luce divina è racchiusa in noi.

Chiara ha questa consapevolezza e ce la rivela attraverso la contemplazione del Salmo 139. Questa preghiera straordinaria ci ricorda che il Signore ci ama così immensamente da conoscere tutto di noi: Lui penetra tutti i nostri pensieri, Lui conosce tutte le nostre vie. Lui ci ha concepito nel suo progetto come un prodigio!

Purtroppo, noi nella nostra libertà e nella nostra presunzione tante volte abbiamo detto no al suo amore, abbiamo preferito percorrere una strada diversa, osservando i nostri comandamenti invece che i suoi. Ci siamo allontanati dal suo amore e, come conseguenza, abbiamo provocato un disastro! Ogni nostro no all’amore di Dio ha sfigurato la bellezza originaria che Lui ha impresso nei nostri cuori. Con il peccato ci siamo sfigurati, abbiamo sfregiato il suo meraviglioso capolavoro.

E’ necessario allora, come ci spiega Chiara, tornare ad essere un prodigio, tornare a risplendere, come diamanti, di questa luce divina. Dobbiamo far si che il Signore ci trasfiguri nuovamente. Tutto ciò è davvero possibile? Certo, ma solo se saremo in grado di superare gli ostacoli e le tante barriere in cui ci siamo imprigionati, se decideremo di percorrere un cammino di guarigione del cuore, se decideremo di non essere più schiavi del peccato. La Parola di Dio ci rivela a questo proposito una verità fondamentale: c’è in noi un conflitto tra la legge della carne e la legge dello Spirito, due leggi che si oppongono a vicenda. La legge della carne ci rende schiavi del peccato, ci conduce alla perdizione; la legge dello Spirito ci dà la vita, la salvezza eterna. E siccome tutti noi siamo chiamati a vivere già su questa terra il Regno dei cieli, dobbiamo imparare a essere vigilanti su tutto ciò che sono i desideri della carne e a rimetterci nelle mani del nostro Artista perché possa restaurare tutto il suo capolavoro (che siamo noi), perché possa rivestirci della sua luce, perché il tesoro che andremo a cercare nelle profondità delle nostre piaghe possa risplendere nuovamente. Immergiamoci allora nella lettura di questo libro, riconosciamo le abitudini di pensiero e i comportamenti limitanti che ci hanno imbruttito, che ci hanno sfigurato, allontanandoci da Dio e contrapponiamo loro, come terapia di guarigione, comportamenti potenzianti che siano il frutto di una vera fede in Dio. Coraggio!

 

Laura